La rivoluzione dell’esclusività

6 mesi, 1 day fa

A fronte di una notevole crescita dell’utilizzo delle piattaforme digitali, corrisponde anche una diversa consapevolezza nei comportamenti online? Verso quale direzione i social network stanno puntando, al netto di questo aumento esponenziale di utenti e ore di utilizzo? Questi i temi che ho affrontato nel mio editoriale pubblicato sull’Osservatore Romano del 21 aprile 2021.

 

“Tra i trend tanto incontrovertibili quanto significativi che possiamo derivare dall’anno della pandemia da covid-19, ve ne è uno, in particolare, che ha subito una forte accelerazione nel proprio processo evolutivo, diventando centralissimo per la relazione tra persone. Si tratta dell’uso dei canali digital e social che oggi, secondo la recentissima edizione dell’indagine globale di We Are Social, riguarda 490 milioni di utenti in più rispetto all’anno scorso, un incremento che porta il totale complessivo delle persone attive su queste piattaforme a 4,21 miliardi, in pratica del 53% dell’intera popolazione mondiale.”

Continua a leggere su osservatoreromano.va