I Nuovi Eroi di Red Bull: Kanèsis

6 mesi, 28 giorni fa

Profitto orientato al bene comune, innovazione, idee che diventano imprenditorialità. In partnership con Red Bull, abbiamo deciso di raccontare le storie di coloro che io amo definire i “Nuovi Eroi”, cercandoli in questo caso fra quelli che popolano il mondo delle start-up con un forte impatto sociale. Li abbiamo chiamati “New Heroes”.

Le foglie e la parte interna del fusto della pianta della canapa, le bucce di pomodoro, l’albero del carrubo: quattro tipologie di scarti agricoli che si tramutano in quattro tipologie di materiali bioplastici, completamente riciclati e compatibili con le stampanti 3D. Rifiuti che diventano una “pasta” per realizzare mille altre forme. Un’idea geniale divenuta realtà grazie all’intuizione e al lavoro di Giovanni Milazzo e Antonio Caruso, 26enni fondatori della start up Kenèsis. Un’azienda che sa di futuro, coniugando gli scarti delle produzioni tradizionali siciliane con le necessità di salvaguardia dell’ambiente e del recycling. 

 

Giovanni non si ferma un attimo. Oggi è in un campo di canapa in Sicilia, domani in Parlamento a Roma, dopodomani chissà. Tenerlo fermo davanti alla telecamera non è facile. Un momento c’è, quello dopo sta parlando con qualcuno. È in perenne movimento e questa è la sua principale qualità. A soli 26 anni è stato costretto a fermarsi e a ripartire tante volte, ma le battute d’arresto non hanno mai scalfito la sua energia e la sua fiducia nelle proprie intuizioni: è così che è nata Kanèsis, un’azienda siciliana che produce materiali plastici sostenibili usando gli scarti delle produzioni agricole come la canapa e il pomodoro.

Gli scarti agricoli vengono lavorati e “mescolati” con dei granuli termoplastici, la materia prima di tutti i prodotti plastici del mondo. Il risultato è un materiale a base vegetale che ha le stesse proprietà delle plastiche convenzionali e un colore naturale che non deriva dall’aggiunta di additivi chimici ma dagli scarti stessi. Questa “pasta” viene concentrata in un filamento da stampa 3D e può essere utilizzata per un’ampissima gamma di prodotti.

Leggi la storia completa di Kanèsis su Redbull.com