La suggestione dello Sferismo: l’individuo torna protagonista

24 giorni fa

Stiamo entrando in un nuovo tempo, quello dell’individuo-protagonista, quello che io chiamo il Nuovo Eroe. Da questa consapevolezza parto per proporre una nuova suggestione, quella dello Sferismo in economia. E’ ispirata allo studio dell’Uomo Sferico divulgata dal mio mentore Patrizio Paoletti, imperniato sull’idea che non è importante la forza che un individuo può esprimere in forma assoluta, bensì in forma relativa purché connessa alla collettività. Agire per-il-Bene, ciascuno nella propria sfera di influenza, diventerà fondamentale in questo cambio di epoca in cui stiamo entrando. Lo Sferismo è il concetto forte, l’approdo contenutistico dell’intervista che ho avuto il piacere di concedere a Wall Street Italia, in copertina sul numero di marzo. 

L’uomo va rimesso al centro di tutti i sistemi, e con lui i valori universali che lo abitano ed ispirano da sempre. C’è bisogno che la persona, guidata da questi valori, si faccia carico, ciascuno nella sua dimensione, di interessi collettivi. Il nuovo paradigma deve così divenire “vita tua, vita mea” e non più “mors tua, vita mea”.

Lo Sferismo è quindi l’incoraggiamento all’individuo – il Nuovo Eroe – affinché si assuma maggiori responsabilità nella propria sfera quotidiana di influenza. Ciascun essere umano dovrà quindi lavorare su sé stesso per evolvere lungo una direttrice tridimensionale (idee, emozioni, azioni), contribuendo a generare amore, rispetto e gratitudine. Generare un senso di gratitudine nell’altro diviene così la sfida della nuova economia.

Parafrasando Madre Teresa di Calcutta: ‘quando incontri qualcuno fai in modo che, quando vi lasciate, egli sia migliore di com’era prima che lo incontrassi’. La gratitudine permetterà di creare solidità nei rapporti, personali e commerciali; quella solidità che rende una sfera capace di subire una pressione senza rompersi bensì spostandosi.

A favore dello Sferismo contribuisce anche il fatto che la sfera è una forma perfettamente democratica: tutti i suoi punti sono equidistanti dal centro. È la forma più intelligente che ci sia in natura. La prosperità è democratica, la ricchezza non sempre lo è. La prosperità produce ricchezza, la ricchezza non necessariamente produce prosperità. 

Lo Sferismo è insomma l’evoluzione naturale della mia idea di Economia 0.0, il tema che mi fa battere il cuore e che divulgherò con passione nel corso di quest’anno. A partire dall’evento SEO & Love di Verona, dove ho avuto l’onore di essere premiato come “Comunicatore Universale” del 2019, un riconoscimento che nelle edizioni precedenti era andato a personaggi come Giovanni Rana e Piero Angela.

SEO&Love è il più importante evento digital del Nordest, incentrato sulle strategie di comunicazione digitali, le tendenze del prossimo futuro e orientato a generare nuove opportunità di business. Diversity, Brand Journalism, Storytelling, Neuromarketing, Intelligenza Artificiale e Influencer Marketing, SEO e Content Marketing sono i macrotemi affrontati in questa due giorni ideata e diretta dall’imprenditore digitale Salvatore Russo, patrocinata dall’Università IUSVE e dal Comune di Verona.

Un’occasione in più per confermare la mia convinzione che oggi comunicare è precisamente esprimere un impatto, proporre un orientamento, esprimendosi nella propria sfera di influenza. Vivo dunque questo premio come l’ennesimo segnale che la scelta di agire per il bene, e comunicarne la necessità in ogni contesto in cui ci muoviamo, risuona con il sentire di tanti uomini e donne di oggi.